Certificazioni
Dtswiss
New Arrival
Contattaci
Freego High-tech Corporation Limited
Tel: + 86-755-8331 5079
Telefono cellulare: + 86-138 2740 9865 (per urgenti)
CEO: [email protected]
Reparto vendite: [email protected]
Sito Web: http://www.FreegoChina.com
Contattare la società
Notizie
La tua posizione:Casa > Notizie > Notizie internazionali > Notizia Pacchetto da 2 miliard.....

Notizia Pacchetto da 2 miliardi di sterline per creare una nuova era per il ciclismo e le passeggiat

  • Autore:Jack
  • Rilasciare il:2020-08-29
Pubblicato il 9 maggio 2020
A partire dal:
Department for Transport, Office for Low Emission Vehicles e The Rt Hon Grant Shapps MP
Bicicletta.
la più grande spinta mai realizzata per ciclisti e pedoni
corsie e strade ciclabili di emergenza aiuteranno a sostenere la rete di trasporto
Prove di scooter elettrici a noleggio da portare avanti per aumentare le opzioni di trasporto ecologico
governo che lavora con i principali sviluppatori tecnologici per ridurre l'affollamento sui trasporti pubblici
Molte più persone andranno in bicicletta e cammineranno grazie ai piani per promuovere trasporti più verdi e attivi, lanciati oggi (9 maggio 2020) dal segretario ai trasporti Grant Shapps.

Piste ciclabili pop-up con spazio protetto per il ciclismo, marciapiedi più larghi, raccordi più sicuri e corridoi per biciclette e autobus saranno creati in Inghilterra entro poche settimane come parte di un fondo di viaggio attivo di emergenza da £ 250 milioni - la prima fase di un £ 2 miliardi di investimenti, come parte dei 5 miliardi di sterline di nuovi finanziamenti annunciati a febbraio per la bicicletta e gli autobus.

Seguendo livelli senza precedenti di camminare e andare in bicicletta in tutto il Regno Unito durante la pandemia, i piani aiuteranno a incoraggiare più persone a scegliere alternative al trasporto pubblico quando hanno bisogno di viaggiare, rendendo più facili abitudini più sane e contribuendo a garantire che le reti stradali, autobus e ferroviarie siano pronte. per rispondere ai futuri aumenti della domanda.

Il governo finanzierà e collaborerà con le autorità locali di tutto il paese per aiutare le persone a utilizzare le biciclette per spostarsi, tra cui Greater Manchester, che vuole creare 150 miglia di pista ciclabile protetta, e Transport for London, che prevede un " bike Tube ”sopra le linee della Metropolitana.

Una guida rapida per legge, pubblicata oggi e con effetto immediato, dirà ai comuni di ridistribuire lo spazio stradale per un numero significativamente maggiore di ciclisti e pedoni. Nei paesi e nelle città, alcune strade potrebbero diventare solo biciclette e autobus, mentre altre rimangono disponibili per gli automobilisti. Altre strade laterali potrebbero essere chiuse al traffico, per creare quartieri a basso traffico e ridurre la corsa dei topi mantenendo l'accesso per i veicoli.

Verranno emessi buoni per le riparazioni delle biciclette, per incoraggiare le persone a portare le loro vecchie biciclette fuori dal capannone, e si stanno sviluppando piani per una maggiore fornitura di strutture per il fissaggio delle biciclette. Molti altri aderiranno al programma Cycle to Work, che offre ai dipendenti uno sconto su una nuova bicicletta.

incoraggiare la bicicletta e le passeggiate
Il segretario ai trasporti Grant Shapps ha dichiarato:

Durante questa crisi, milioni di persone hanno scoperto la bicicletta, sia per l'esercizio fisico che come mezzo di trasporto sicuro e socialmente distante. Anche se oggi il messaggio "resta a casa" non è cambiato, quando il paese torna a lavorare, abbiamo bisogno che quelle persone rimangano sulle loro biciclette e si uniscano a molte altre persone.

In caso contrario, con la capacità del trasporto pubblico in questo momento fortemente limitata, i nostri treni e autobus potrebbero diventare sovraffollati e le nostre strade intasate, bloccando i servizi di emergenza, i lavoratori critici e le forniture vitali.

Sappiamo che le automobili continueranno a rimanere vitali per molti, ma mentre guardiamo al futuro dobbiamo costruire un paese migliore con abitudini di viaggio più ecologiche, aria più pulita e comunità più sane.

In estate il Primo Ministro lancerà una strategia aggiornata per gli investimenti in bicicletta e a piedi, con ulteriori misure per trasformare il ciclismo e il camminare per raggiungere gli obiettivi del governo di raddoppiare la bicicletta e aumentare la mobilità entro il 2025, tra cui:

la creazione di un commissario e ispettorato nazionale per ciclisti e pedoni
standard più elevati per infrastrutture permanenti in tutta l'Inghilterra
convincere i medici a prescrivere il ciclismo e l'esercizio
creare un budget a lungo termine per andare in bicicletta e camminare simile a quello che accade per le strade
Il governo lancerà anche una campagna per incoraggiare più persone a cercare modi alternativi di viaggiare, camminare o salire su una bicicletta per i loro spostamenti al posto dei mezzi pubblici. Oggi, i corridori del Team Ineos, tra cui Chris Froome e Geraint Thomas, diranno alla gente di #GetPedalling.

Sir Dave Brailsford, Team Principal del Team INEOS, ha dichiarato:

Se mai c'è stato un buon momento per salire sulla tua bici, è adesso. Aiuterai a ridurre la pressione sui trasporti pubblici. Ti prenderai cura della tua salute. Ti occuperai della salute degli altri e aiuterai l'ambiente. Pedaliamo tutti e aiutiamo la Gran Bretagna sulla via della ripresa.

Inoltre, dal prossimo anno al mese prossimo verranno anticipate le prove degli scooter elettrici per incoraggiare più persone a lasciare i trasporti pubblici e ad adottare alternative più ecologiche. Inizialmente previsto in 4 Future Transport Zones, le prove degli e-scooter a noleggio - che saranno ora offerti a tutte le aree locali del paese - consentiranno al governo di valutare i vantaggi degli e-scooter e il loro impatto sul pubblico spazio, con la possibilità di vedere veicoli a noleggio sulle strade del Regno Unito già a giugno.

Nuove leggi potrebbero vedere le persone che usano gli scooter elettrici sulle strade del Regno Unito
Andy Street, il sindaco delle West Midlands ha dichiarato:

Le West Midlands sono orgogliose di essere all'avanguardia nel futuro sviluppo dei trasporti e sono lieto che il governo abbia riposto la sua fiducia in noi con questa nuova e innovativa prova di scooter elettrici.

Questa sperimentazione contribuirà a portare maggiore flessibilità, scelta e soluzioni di viaggio più ecologiche per la regione, in un momento in cui dobbiamo affrontare un'emergenza climatica e esortiamo le persone a lasciare l'auto a casa.

Useremo la sperimentazione anche per esaminare le attuali sfide di trasporto che la pandemia di coronavirus ci ha presentato ed esplorare come gli e-scooter potrebbero essere utilizzati per affrontarli.

Nessuna regione è meglio attrezzata delle West Midlands per testare, rivedere e implementare sperimentazioni come queste a ritmo e scala, e ciò testimonia il duro lavoro e l'innovazione di coloro che lavorano nel nostro futuro settore dei trasporti.

Poiché il governo mira a incoraggiare le persone a scegliere forme di viaggio più ecologiche quando le restrizioni sul coronavirus vengono revocate, viene fatta un'ulteriore spinta per incoraggiare i conducenti ad acquistare un veicolo elettrico. Altri 10 milioni di sterline - il doppio dell'attuale importo del finanziamento - sono stati impegnati per il sistema di punti di ricarica residenziali su strada che consentirà alle autorità locali di installare fino a 7.200 dispositivi, rendendo più conveniente caricare e possedere un veicolo elettrico.

Sono in fase di installazione ulteriori punti di ricarica per veicoli elettrici.
Ulteriori sforzi per incoraggiare i conducenti a effettuare il passaggio includono l'imminente lancio di una consultazione che spera di rendere la ricarica dei veicoli elettrici facile come il rifornimento di un'auto tradizionale a benzina o diesel. Analizzerà misure come la richiesta di punti di ricarica rapida, fondamentali per i viaggi più lunghi, per offrire pagamenti contactless, migliorare la trasparenza sui prezzi e offrire ai conducenti un migliore accesso alle informazioni sui punti di ricarica disponibili durante il viaggio.

Il governo sta anche lavorando a fianco del settore tecnologico per vedere come la tecnologia potrebbe essere utilizzata per aiutare i pendolari a scaglionare i loro viaggi e consigliare modalità di viaggio alternative. I principali esperti di tecnologia dei trasporti tra cui Google, Zipabout e Trainline si sono incontrati questa settimana in una tavola rotonda presieduta dal Segretario dei trasporti, per esplorare come la tecnologia potrebbe aiutare ad alleviare il sovraffollamento e ridurre il rischio di un secondo picco nei casi di coronavirus.

Le potenziali soluzioni potrebbero includere app per telefoni cellulari che avvisano quando il trasporto pubblico è particolarmente trafficato o consigliare un periodo di viaggio più silenzioso, consentendo alle persone di flettere i propri orari ed evitare che la rete di trasporto venga sovraccaricata.